Vai al contenuto

Introduzione alla Tecnica dello slap per basso

slap tecnica per basso

Ci sono molti modi di fare le stesse cose ma alcuni risultano più efficaci di altri. La tecnica dello Slap ne è un chiaro esempio.

L’impostazione delle mani è tutto e da essa dipende la vostra sicurezza e la qualità sonora. Scorrendo vari video che affrontano questa tecnica possiamo vedere le diverse scuole di pensiero. Molti bassisti mettono la mano destra con il pollice rivolto verso il basso altri invece al contrario, rivolto verso l’alto. Io preferisco questa seconda possibilità poiché ritengo la prima poco funzionale.

Impostazione della mano destra:

Tenendo il pollice della mano destra verso l’alto andrete ad ottenere una migliore percussione della corda e contemporaneamente anche le dita indice e medio si posizioneranno delle rispettive corde da “strappare”. Ovviamente per ottimizzare questa posizione, lo strumento non dovrà essere tenuto molto giù e nemmeno troppo in alto. Diciamo che il corpo dovrà adagiarsi sulla vostra pancia.

L’altro sistema che non vi consiglio tenderà a farvi stare molto ricucivi sullo strumento e a percuotere la corda in modo meno preciso coprendo alla vostra vista le altre dita.

In queste immagini potete vedere le due posizioni a confronto:

impostazione slap mano destra pozione corretta
impostazione corretta della mano destra
impostazione mano detsra slap non corretta
impostazione non corretta della mano destra

Utilizzando quindi la posizione con il pollice in su, la corda viene percossa in corrispondenza dell’ultimo tasto. In questo modo otterrete un suono più compatto e deciso.

CONSIGLIO: quando studiate una nuova posizione di qualsiasi tecnica, cercate sempre di guardarvi allo specchio. Solo cosi capirete se siete sulla strada giusta .

Impostazione della mano sinistra:

Per quanto riguarda la mano sinistra diciamo che le dita devono rimanere nella posizione standard ovvero un dito per tasto.

Nello Slap una delle posizioni più utilizzate è quella dell’intervallo di ottava.

Generalmente molti bassisti eseguono questo intervallo con la diteggiatura della mano sinistra 1-4. A primo impatto questa posizione potrebbe sembrare la più comoda perché consente alla mano di rimanere compatta ma in realtà essa ci limita nei movimenti soprattutto quando andiamo ad affrontare groove articolati.

La posizione che suggerisco invece si può eseguire in due diverse diteggiature:

1-3 (foto 1) e 2-4 (foto 2).

impostazione dita mano sinistra tecnica dello slap diteggiatura 1-3
1-3 (foto 1) diteggiatura
impostazione dita mano sinistra tecnica dello slap diteggiatura 2-4
2-4 (foto 2)diteggiatura

Esercizi per lo slap:

Nelle partiture sottostanti troverete 3 esercizi per impostare correttamente questi intervalli.

Il primo riguarda le diteggiatura 1-3; il secondo la diteggiatura 2-4 ed il terzo vede la combinazione dei due esercizi precedenti.

Sopra la partitura vengono riportati i numeri delle dita della mano sinistra

partitura musicale per la tecnica dello slap

Nell’immagine successiva invece ci sono i diagrammi delle suddette posizioni.

Le posizioni sulla tastiera sono da considerarsi generiche. Gli intervalli descritti possono essere eseguiti su tutte le tonalità .

I numeri in grassetto corrispondono ale dita della mano sinistra, le note cerchiate in rosso sono rispettivamente Tonica(con doppio cerchietto) e ottava(cerchietto singolo).

diagramma tecnica dello slap