Vai al contenuto

Il walking bass partendo da zero-parte 2

Easy Walking parte seconda

Gabriele Agnolini con contrabasso

Ciao a tutti! Nel precedente articolo abbiamo visto come utilizzare la formula Waliking 1,1,5,1 e la sua variante 1,1,5,5b per creare un accompagnamento rapido su ogni accordo. In particolare abbiamo preso in esame Autumn Leaves applicando dunque le formule sopra ricordate su ogni
accordo presente nel brano fatta eccezione per quando ci siamo trovati ad accompagnare l’accordo di Tonica Emin.
Su tale accordo infatti ho utilizzato la Scala minore di E sia in senso ascendente sia in senso discendente. Infine sulla terza A del brano ho utilizzato la Quadriade minore di E sviluppata su due ottave.

Potremo quindi affermare che:
Quando in un brano Tonale ci troviamo ad accompagnare l’accordo di tonica
che si protrae per più di una misura, possiamo utilizzare la scala principale e
la sua rispettiva quadriade.

E quando invece abbiamo due accordi per misura?
Niente paura perché anche in questo caso possiamo applicare qualche semplice
regola.
Quando abbiamo due accordi per misura possiamo suonare la fondamentale
e la sua quinta oppure la fondamentale e la sua terza.

Qui abbiamo 2 immagini dell’intervallo di 3a Maggiore (fig.1) e di 3a Minore(fig.2)
nelle posizioni più classiche

Esempi su II V in tonalità di G Maggiore. Trasportare in tutte le tonalità:

Nelle prime due misure viene utilizzato l’intervallo di Quinta mentre nelle seconde
due misure viene utilizzato l’intervallo di Terza(come vediamo può essere maggiore
o minore).
CONSIGLIO: Per iniziare utilizzate l’intervallo di Quinta. Se non siete ancora esperti sull’individuare velocemente a prima vista le terze è meglio optare per le quinte poiché, fatta eccezione per gli accordi diminuiti e aumentati, esse hanno sempre la stessa forma. Le terze invece possono essere maggiori e minori e quindi cambiare la forma molto più frequentemente e trarre in inganno.